L'importanza di chiamarti amore (eNewton Narrativa)

strong Numero 1 nelle classifiche italianeGiada sa bene di essere una ragazza dal carattere piuttosto difficile, quindi non si stupisce affatto di trovarsi in una fase della propria vita nella quale non va daccordo con nessuno con il suo ragazzo storico la situazione appesa a un filo e del rapporto con i suoi genitori meglio non parlare Ma Giada ha un obiettivo laurearsi con il massimo dei voti e il prima possibile Il resto dei problemi pu passare in secondo piano Cos credeva, almeno finch lo stage presso una prestigiosa societ di consulenza di Milano non la mette di fronte a quello che per lei sempre stato il prototipo dei ragazzi da evitare come la peste Ariberto Castelli, fiero rappresentante del partito delle camicie su misura e dei pullover firmati E tra loro c un precedente molto imbarazzante che potrebbe crearle qualche complicazione che non aveva assolutamente messo in contoUnautrice da mezzo milione di copieVincitrice del Premio BancarellaNumero 1 in classificaAnna Premoli capace di tuffare il genere del rosa nazionale in suggestioni internazionali e ben piantate nello spirito del nostro tempo.la RepubblicaAnna Premoli uno spot vivente del self publishing dal web al Premio Bancarella con il suo romanzo desordio.Vanity FairIl primo vero caso italiano di self publishing fortunato.La StampaAnna Premoli nata nel 1980 in Croazia e vive a Milano, dove si laureata alla Bocconi Lavora nel campo degli investimenti finanziari per una holding di partecipazioni La scrittura arrivata per caso, come metodo antistress durante la prima gravidanza Ti prego lasciati odiare stato il libro fenomeno del 2013 stato per mesi ai primi posti nella classifica, i diritti cinematografici sono stati opzionati dalla Colorado Film e ha vinto il Premio Bancarella I suoi romanzi sono tradotti in diversi Paesi Con la Newton Compton ha pubblicato anche Come inciampare nel principe azzurro Finch a non ci separi Tutti i difetti che amo di te Un giorno perfetto per innamorarsi La non mai una cosa semplice Limportanza di chiamarti a solo una storia da Un imprevisto chiamato a e Non ho tempo per amarti.
L importanza di chiamarti amore eNewton Narrativa strong Numero nelle classifiche italianeGiada sa bene di essere una ragazza dal carattere piuttosto difficile quindi non si stupisce affatto di trovarsi in una fase della propria vita nella quale n

  • Title: L'importanza di chiamarti amore (eNewton Narrativa)
  • Author: Anna Premoli
  • ISBN:
  • Page: 364
  • Format: Formato Kindle
  • L importanza Di Chiamarti A Anna Premoli Indice Introduzione Scarica il libroIntroduzioneL importanza di chiamarti a di Anna Premoli scarica l ebook di questo libro gratuitamente L importanza di chiamarti a eBook di Anna Leggi L importanza di chiamarti a di Anna Premoli con Rakuten Kobo Numero nelle classifiche italiane Giada sa bene di essere una ragazza dal L importanza Di Chiamarti A Anna Premoli Indice Introduzione Scarica il libroIntroduzioneL importanza di chiamarti a di Anna Premoli scarica l ebook di questo libro gratuitamente Prezzi L Importanza Di Chiamarti A IoBrico Trova prezzi L importanza di chiamarti a, confronta attrezzi simili a L importanza di chiamarti a al miglior prezzo Offerte utenisili per i lavori L importanza di chiamarti a by Anna L importanza di chiamarti a has ratings and reviews Nicky said , stelleL importanza di chiamarsi Premoli, questa l unica cosa che ha s L importanza di chiamarti a Libri PDF Gratis Scaricare L importanza di chiamarti a Libri PDF Gratis L importanza di chiamarti a Epub e PDF gratis L angolo di Ariel L importanza di chiamarti a La storia raccontata in questo libro incentrata su Giada, una delle migliori amiche di Lavinia, protagonista di L a non mai una cosa semplice L importanza di chiamarti a Newton Il caso editoriale degli ultimi anni Autrice del bestseller Ti prego lasciati odiare Giada sa bene di essere una ragazza dal carattere piuttosto I dolori della giovane libraia L importanza di L importanza di chiamarti a, il tragico fumettoso riassunto dell ultima opera di uno dei grandi misteri dell editoria italiana Anna Premoli. L importanza di chiamarsi Ernesto L importanza di chiamarsi Ernesto nell originale in lingua inglese The Importance of Being Earnest a volte conosciuto come L importanza di essere

    1 thought on “L'importanza di chiamarti amore (eNewton Narrativa)”

    1. Partiamo dal presupposto che adoro come scrive la Premoli. Questa storia mi piaciuta perché carina e romantica, devo dire che il protagonista è romanticamente irresistibile e Giada, Nonostante non sia così a me affine, l’ho trovata divertente. Ma, e da qui le tre stelline, non mi ha emotivamente coinvolto come gli altri suoi romanzi. Generalmente sa suscitare emozioni molto forti, si ride e ci si commuove. Qui beh molto meno.Insomma non si può certo dire che sia scritto male, mi stupir [...]

    2. Libro molto carino, come sempre Anna premoli non delude. Ho acquistato il libro perché sono una eterna romanticona e cerco sempre libri che mi facciano emozionare, e anche in questo caso non sono rimasta delusa. Pagato meno di un euro questo libro è da avere nella libreria rosa! È la storia di Ari e Giada. Lei complicata ragazza molto determinata, piena di pregiudizi che vive in una relazione ormai defunta, lui bellissimo ragazzo caparbio e perseverante, incapace digerire i no. i due si inco [...]

    3. È il voto più basso che do a un libro della Premoli, ma questo è temo il peggiore che abbia mai letto! La storia non è niente di che e nel suo essere insignificante è stata infarcita di moine e buoni sentimenti da farla risultare sdolcinata e inconcludente! Assolutamente il suo peggior libro, spero che il suo stile torni a essere frizzante e simpatico e non melenso come questo.

    4. Devo ammettere che mi aspettavo di più da un libro di Anna Premoli,questa volta ho trovato l'inizio lentissimo e non ho amato troppo la protagonista,Giada, nonostante il "primo" libro su Lavinia e Seb mi sia piaciuto molto(sono libri autoconclusivi ma Giada è un personaggio che si trova già in "l'amore non è mai una cosa semplice" e vi consiglio di iniziare da questo), l'ho trovato scarso di dialoghi o forse troppo riflessivo con una protagonista un po' troppo paranoica e se comunque capisco [...]

    5. Sono una grande fan della Premoli che ha una scrittura invidiabile. Mi piace il suo modo di scrivere fluido e sarcastico, riesce a coinvolgere il lettore nonostante i personaggi stereotipati. La peculiarità tipica dell'autrice degli opposti che si attraggono poggia stavolta su basi abbastanza deboli e non convince. Ari fin troppo paziente e prefetto, a momenti troppo sdolcinato e appiccicoso. Troppo bello per essere vero. Il personaggio femminile trasformato in brava ragazza è troppo banale. M [...]

    6. Vi consiglio di leggere prima "l'amore non è mai una cosa semplice" della stessa autrice, non è assolutamente necessario, ma se lo leggete dopo potreste rovinarvi qualche sorpresa visto che questo romanzo ha per protagonista Giada, una delle migliori amiche della protagonista Lavigna de "l'amore non è mai una cosa semplice". A volte vengono fatti dei rimandi a "l'amore non è mai una cosa semplice" pertanto se lo si è già letto si capisce meglio il contesto. Il libro è leggero e frizzante [...]

    7. Due stelle! Per non darne una solaPremetto che ho adorato gli altri libri della Premoli, tutti, nessuno escluso. Ma questo proprio non mi é piaciuto: ho fatto fatica a portarlo a termine, leggendone svogliatamente qualche pagina ogni giorno per riuscire a finirlo. La protagonista insopportabile, i suoi pensieri ripetitivi e la sua personalità insulsa.

    8. Sono contenta che per ora questa autrice abbia sempre scritto romanzi piacevoli, scorrevoli, realistici (per quanto possibile) e con un lieto fine senza passaggi attraverso drammi inverosimili o situazioni che lasciano un grande amaro in bocca. Complimenti perchè in tutti i romanzi non ho mai trovato errori grammaticali o strafalcioni. estremamente rara tra le autrici italiane! Speriamo continui così!Questa storia, in particolare, è uno spin-off, ma vive di vita propria e si merita le 5 stell [...]

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *